Mix Di Animazioni C4D, Charcoal E Cel Per “Last I Heard” Di Thom Yorke

Mix di animazioni C4D, Charcoal e Cel per “Last I Heard” di Thom Yorke

MIX DI C4D, CHARCOAL E CEL ANIMATION PER “LAST I HEARD” DI THOM YORKE

Il regista del video “Last I Heard” di Thom Yorke, Saad Moosajee e il designer Zuheng Yin, sull’uso del 3D e del 2D per catturare i sogni del frontman dei Radiohead.

 

Thom Yorke dei Radiohead ha pubblicato il suo terzo album da solista, ANIMA, la scorsa estate insieme a un cortometraggio Netflix diretto da Paul Thomas Anderson . Lo ha seguito alla fine dell’anno scorso con l’uscita di un video inquietante per il brano “Last I Heard (… He Was Circling the Drain)”.

Il sognante video in bianco e nero è stato creato nello studio sperimentale di New York, Art Camp . Si apre su una città nel caos e segue a intermittenza un personaggio che indossa una tuta spaziale attraverso un paesaggio distopico pieno di folle senza volto, enormi incendi e macchine galleggianti e detriti.

Miscelazione di animazioni C4D, Charcoal e Cel per "Last I Heard" di Thom Yorke - Folla

Diretto da Art Camp & Saad Moosajee , il video è stato ispirato dalle immaginazioni dell’artista Yorke e Radiohead Stanley Donwood e contiene oltre 3.000 cornici illustrate a mano e strutturate realizzate utilizzando una combinazione di Cinema 4D, Houdini, carbone, polvere, vernice di fondo e animazione cel.

Mixing C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - Disegna

L’approccio è simile a quello adottato da Moosajee e Art Camp durante la creazione del video di “A Pearl” di Mitski . Solo che questa volta, una serie di artisti ha combinato tecniche e strumenti aggiuntivi, tra cui l’illuminazione volumetrica, la simulazione della folla, la texture in polvere, il lavaggio del carbone e il VDB. Yorke ha rilasciato il video con un’installazione immersiva durante un evento di tre giorni a Los Angeles ospitato da ANIMA Technologies ad ottobre.

Missaggio di C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - Installazione

“In un certo senso, la direzione per questo è stata più libera di quella che abbiamo ottenuto per” A Pearl “, spiega Moosajee. “Thom ci ha parlato di alcune immagini dei suoi sogni e di come ciò si collegherebbe al mondo di ANIMA, che è piuttosto oscuro, e” Last I Heard “è stato scritto pensando a Londra.” Quindi il brief si è concentrato sulla creazione di un video con l’aspetto di un vecchio film in bianco e nero che ha catturato la sensazione di ansia e solitudine che spesso si accompagna alle grandi città, come Londra o New York.

Mescolando l'animazione C4D, Charcoal e Cel per "Last I Heard" di Thom Yorke - Donna

UN PROCESSO IN CONTINUA EVOLUZIONE

Usando alcune delle opere d’arte di Donwood Radiohead, la fotografia in bianco e nero e le vecchie foto della NASA come riferimento, il team ha ampliato la visione di Yorke, dando a ogni persona l’opportunità di contribuire in modo creativo su mezzi diversi. Sebbene abbiano avuto solo circa due mesi e mezzo dall’inizio alla fine, il team ha ritenuto che fosse importante sperimentare e vedere cosa funzionava, quindi hanno cambiato il processo e rifatto il video più e più volte prima di sentire di aver capito bene.

Miscelazione di animazioni C4D, Charcoal e Cel per "Last I Heard" di Thom Yorke - C4D Astronaut

Mixing C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - Astronauta

Il designer e animatore 3D Zuheng Yin ha lavorato a stretto contatto con Moosajee per definire l’aspetto del video. “Per un video musicale come questo, abbiamo pensato che fosse importante attrarre le persone fin dall’inizio”, spiega, “Monocromatico, grana del film e texture che sentono che l’uomo ha funzionato abbastanza bene nel contesto di mostrare il mondo di Thom. Il linguaggio visivo è diventato sempre più unico stratificando la nostra arte. ”

Per garantire un senso di realismo e l’aspetto di un vecchio film, il team ha optato per ancorare gran parte del loro processo in 3D. Ma, per rendere le cose “meno perfette”, hanno usato la volumetria e il VDB in Cinema 4D, Octane e Houdini per creare un’atmosfera stratificata e accendere il mondo in fiamme. “Spesso posizionavo le luci dietro animanti container pirotecnici e antiappannamento in modo da ottenere sfarfallio naturale, diffusione e una sorta di effetto solare time-lapse”, ricorda Moosajee. Per un aspetto più sgranato, il team si è assicurato che i rendering non fossero mai completamente puliti e contenessero rumore nelle immagini e nei volumi, pur non essendo così granulosi da rovinare l’animazione.

Miscelazione di animazioni C4D, Charcoal e Cel per "Last I Heard" di Thom Yorke - C4D Run

Mixing C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - Corri

Anche se sembra un film, praticamente non è stato girato nulla per il video. Invece, il team ha progettato e modellato i personaggi in C4D stessi, usando la motion capture per rendere naturali i movimenti dei personaggi. Le simulazioni di folla basate su Houdini sono state popolate con personaggi modellati in 3D dal team e equipaggiati con Marvelous Designer, quindi sarebbero tutti visivamente unici.

Miscelazione di C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - C4D Building

Mescolando C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - Edificio

Per costruire ulteriormente il mondo, le folle sono state collocate in set progettati su misura, spesso intervallati da simulazioni del traffico.

Miscelazione di animazioni C4D, Charcoal e Cel per "Last I Heard" di Thom Yorke - C4D Cars

“Il traffico è una parte importante di ogni città e ho immaginato che le strutture del traffico all’interno dell’universo ANIMA avrebbero seguito il comportamento del mondo reale, ma sarebbero state solo un po ‘fuori”, afferma Zuheng. Dopo aver creato una simulazione con il comportamento del mondo reale all’interno di Cinema 4D, lo ha distorto tirando la strada da terra, cancellando le guide del traffico e proiettando le macchine in movimento per accentuare lo spazio negativo tra i veicoli e la città dietro di loro.

Mescolando C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - Cars

COMBINAZIONE DI MEDIUM PER IL MASSIMO EFFETTO

Per ottenere l’aspetto che volevano per “Last I Heard (… Stava circondando lo scarico)”, il team ha optato per un approccio altamente materico, utilizzando carbone, vernici, inchiostro e polveri. “Stamperemmo rendering 3D, cospargendoli di polvere frantumata e spazzolando un mix di carbone e acqua”, spiega Moosajee. In alcune scene, per maggiore grinta e consistenza, hanno prima spazzolato il primer per pittura ad olio prima di usare il lavaggio al carbone. L’effetto si è aggiunto alla sensazione dipinta del video, con l’obiettivo di dare a ogni scena il suo stile unico basato su ciò che stava accadendo nella ripresa.

Mixing C4D, Charcoal e Cel Animation per "Last I Heard" di Thom Yorke - Paint

Dal punto di vista della regia e dell’animazione, Moosajee ha trovato la costante reinvenzione della pipeline da parte del team una sfida interessante che ha funzionato perché tutti erano molto dedicati e flessibili. “Andremo una settimana,” Okay, il video sarà stilizzato in 3D con 2D dettagliato “. Quindi la settimana successiva diremmo: “No, il video sarà in 3D e dovrebbe sembrare una fotografia cinematografica con accenti di 2D”. ”

Ciò su cui alla fine si stabilirono fu lo sviluppo di specifiche combinazioni di media e pipeline di software su base shot-by-shot, quindi l’equilibrio cambiava sempre nel video. “I nostri animatori e designer si sono divertiti avanti e indietro perché tutti stavamo esplorando diversi modi per costruire il mondo insieme”, ricorda Moosajee. “Penso davvero che devi dare alla tua agenzia del team di contribuire allo stile ogni volta che puoi perché è quando le persone fanno il loro miglior lavoro.

Crediti:
Made At Art Camp
Diretto da Art Camp e Saad Moosajee
Direttore tecnico: James Bartolozzi
Design di Saad Moosajee e Zuheng Yin
Art Direction di Jenny Mascia
Animazione 3D di Saad Moosajee, Zuheng Yin, Chanyu Chen
Simulazione ed effetti di James Bartolozzi
Supporting Design: Chanyu Chen, Andrew Finley
Cel Animazione di Jenny Mascia, Britton Korbel, Mac Ross, Jeremy Higgins, Danae Gosset

Direttore di produzione: Matthew Kagen
Coordinatore di produzione: John James Russo
Fotografo Stop Motion: Jared Pershad
Storyboard di Mac Ross, Jenny Mascia
Cel Consulente di animazione: Danae Gosset

 

Sorgente: Miscelazione di animazioni C4D, Charcoal e Cel per “Last I Heard” di Thom Yorke

Questo articolo ha 0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.